“Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro(Mt 18,20)

Il ritiro degli animatori viene prontamente organizzato mesi prima, per assicurarne la riuscita della finalità, con una permanenza di circa due giorni in una determinata località.

E’ importante trovare un luogo appartato dalla solita vita frenetica, in cui gli animatori richiamati al raccoglimento spirituale, possano ricaricare le proprie energie disperse durante l’anno. Quale miglior fonte di energia del ‘’tempo’’ da concedere a se stessi e agli altri? Durante i momenti di riunione non si finisce mai di conoscersi e di scoprire l’animatore che si ha accanto, con cui si accomuna la scelta di intraprendere un percorso di volontariato per la parrocchia. Gli animatori condividono il loro vissuto, i pensieri tra i più belli ma anche tra i più brutti per poter trovare un sostegno al momento giusto o soltanto per gioire insieme.

Inoltre il ritiro non serve solo a stimolarli sulle proprie riflessioni ma è anche un modo per approfittare di svagarsi con piacevoli passeggiate al sole, visitando posti nuovi e conoscere realtà diverse dalla propria. L’importante in questi giorni è rafforzare l’unione verso gli altri, per una buona collaborazione ma soprattutto la propria, con la fede. Infatti non mancano gli appuntamenti di preghiera e meditazione. E’ entusiasmante come in pochi giorni si riscoprono tante emozioni che arricchiranno tutto l’anno gli animatori. Alla fine ci si accorda sull’organizzazione delle varie attività e degli appuntamenti futuri che seguiranno.

Spread the love